20 luglio, settimo appuntamento della rassegna NON FOSSILIZZIAMOCI!
I CONCERTI APERITIVO ALLE COLE – ALBERTO GUERRA: STORIE DI UN UOMO

“Meraviglioso il concerto! Una voce straordinaria e un vero poeta!”. Queste le parole che ci ha rivolto un turista, incontrato oggi per la strada, riandando al concerto di ieri. Concerto che ha visto sul palco Alberto Guerra, cantautore, accompagnato dalla virtuosistica presenza di Claudio Moro, alla chitarra e al basso.
Una vocalità sicura, quella di Alberto, che si accompagnava anche alla chitarra. I suoi brani sono dei veri testi poetici, da autentica canzone d'autore. Ballate ironiche, come Lo Scaramantico e Perfetto, o dense, profondamente sofferte, come Il Cavaliere o dolcissime, come Bianca o infine incalzanti, come L'Uomo degli orologi, dove l'accompagnamento di Claudio è riuscito a rendere l'idea del ticchettio del meccanismo.
Claudio Moro sa essere una vera orchestra, con la sua chitarra alternata al basso, e il suo apporto è determinante, sempre creativo. Con gusto e rispetto.
Un pubblico caldo e numeroso, arrivato in parte in automobile, in parte a piedi, in una passeggiata guidata dal centro di Bolca, ha applaudito il duo.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now